ll Roero (Roé in piemontese) è una regione geografica del Piemonte, situata nella parte nord-orientale della provincia di Cuneo.

Prende il nome dalla famiglia omonima – ovvero quella dei Roero – che a partire dal periodo medioevale e per vari secoli ha dominato su questo territorio.
Il Roero è assai noto per la produzione di vini di alta qualità tra i quali: Roero, Roero Arneis, Roero superiore.

Il territorio al pari della vicine Langhe è anche nota meta turistica in ambito eno-gastronomico e culturale per i tanti castelli e antichi borghi che costellano il suo piccolo territorio.

La zona del Roero è prevalentemente collinosa ed è coltivata principalmente a frutteto e a vigneto. Le rocche, sulle quali è stato costruito un castello oppure è sorto un paese, costituiscono una caratteristica peculiare del paesaggio. I due centri principali del Roero sono Bra (considerata la capitale storica del Roero) e Canale.

Fanno poi parte di questa delimitazione geografica i seguenti comuni: Baldissero d’Alba, Castagnito, Castellinaldo, Ceresole Alba, Cisterna d’Asti, Corneliano d’Alba, Guarene, Magliano Alfieri, Montà, Montaldo Roero, Monteu Roero, Monticello d’Alba, Piobesi d’Alba, Pocapaglia, Priocca, Sanfrè, Santa Vittoria d’Alba, Santo Stefano Roero, Sommariva del Bosco, Sommariva Perno, Vezza d’Alba.